La donna mancina – Peter Handke

La donna mancina

Aveva trent’anni e viveva in un quartiere residenziale di bungalow che terrazzava il pendio meridionale di un monte alto, giusto al di sopra dei fiumi di una grande città. Aveva i capelli castani e degli occhi grigi che anche quando non guardava nessuno talvolta si riempivano di luce, senza che per questo il suo viso avesse a mutare. In un tardo pomeriggio d’inverno era seduta nella luce gialla che veniva da fuori, davanti alla finestra del vasto soggiorno, alla macchina da cucire elettrica, con accanto il figlio di otto anni, che faceva un tema per la scuola.

Incipit di La donna mancina
Peter Handke

Handke da questo libro, pubblicato nel 1976, trasse la sceneggiatura per il film dallo stesso titolo che uscì nel 1978. Il libro fu pubblicato in Italia nel 1979 e ricevette buone critiche e buon successo di pubblico. Vita di una donna, problemi di una donna, solitudine di una donna. Vuoi scoprire la ‘solitudine estrema ‘ di questo personaggio femminile?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...