Buio per i Bastardi di Pizzofalcone – Maurizio De Giovanni

Buio. Per bastardi di Pizzofalcone

Batman.
Baaatmaaan.
Il sussurro nel buio, nell’odore di umido, in mezzo alla polvere.
Batman.
Un fruscio del mantello, che fende l’aria davanti al viso di Dodo.
Batman.
Non lo vede, Dodo, perché è buio. Buio più della notte, più del ripostiglio che ha nella sua stanzetta, quello la cui porta non si chiude bene e spesso si apre da sola, cigolando.
La stanzetta, calda. La stanzetta, coi poster dei Vendicatori, con la raccolta degli album e quella dei pupazzi sulla mensola.

Incipit di Buio per i Bastardi di Pizzofalcone
Maurizio De Giovanni

A volte, serve sapere che al mondo c’è qualcuno che nonostante il proprio io interno piuttosto malconcio riesce in qualche modo a vincere sul buio e a risolvere il “caso” del rapimento di un bambino di dieci anni. Dà speranza la squadra dei Bastardi di Pizzofalcone, non solo agli amanti del giallo. Questo caotico ammasso di personalità non forti e non eroiche riesce a vincere sul male; mentre ognuno racconta la sua intricata storia personale; mentre, assieme, inseguono un ladro d’appartamenti in una storia parallela e mentre l’autore a volte li lascia un po’ da parte per descrivere la vita, anche episodi crudi, con una sensibilità che può far riflettere.
Mi piacciono i libri che travalicano i confini del proprio genere, e a voi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...