Parole che portano a concetti – due

landscape-1158269_960_720

Mi sto un po’ perdendo, in questo periodo, tra mille cose da fare.

Iniziative che ricominciano, iniziative da preparare, iniziative da variare.

Iniziative… Sembra un po’ un nuovo inizio d’anno, quest’autunno!

Pieno di vivacità e novità e di frizzante freschezza.

A fra poco i calendari dei corsi di scrittura!

Continua a leggere

Annunci

Pubblicare ad ogni costo?

books-2447393_960_720

Scritto un bell’articolo, ponderato, pieno di link e citazioni!

Lavoro perfetto, ore di meditazione e… zac! Perduto per sempre nei meandri del nulla.

La tecnologia e l’ineluttabilità del perso.

Mi viene in mente che, forse, il destino del perso ineluttabile m’ha salvato dalla pubblicazione di qualcosa che non era in linea con la piega presa da questi monologhi sulla scrittura che sto scrivendo.

Continua a leggere

Immaginazione per la scrittura

different-nationalities-1743395_960_720

Abbiamo iniziato questo giro nella scrittura evidenziando due aspetti di questo strumento (ma ce ne sono anche altri – ne parleremo). Si può:

  • scrivere per un pubblico, o meglio, per farsi leggere (il che non implica necessariamente il fatto di voler diventare famosi! O di riuscire a farlo!)

  • scrivere per sé e di sé. Per conoscere meglio se stessi, ma anche per far uscire qualcosa di impellente, che ci nasce dentro e che, se trattenuto, potrebbe provocare qualche danno.

Continua a leggere

Le parole che ti vengono in mente

albero-parole

Allora? Provato? Così difficile scrivere 5 frasi al giorno?

Sono certa che per nessuno è stato difficile.

E sono certa che con un po’ di costanza riuscirete ad ottenere gratificazioni da questo journaling quotidiano

Continueremo a parlarne.

La settimana scorsa abbiamo introdotto un argomento: l’importanza delle parole. Quelle che scriviamo, quelle che pronunciamo, quelle che pensiamo.

Continua a leggere