Un abbaglio?

un abbaglio?

Arturo Filippi, postino incasinato di Dueville al Mare, sperduto paese sulla costa arida e ventosa, come tutti quelli che indossano una divisa, quasi mai viene visto nella sua veste di essere umano con la sua specifica fisionomia e il suo specialissimo carattere.
Uomo di mezza età, dai capelli ricci e brizzolati, asciutto e salutista, appena un po’ di decadenza nella rete di rughe attorno agli occhi e nella pancetta un filo prominente, sta tentando di finire il giro prima che piova. Continua a leggere