Gli acquari luminosi – Sophie Bassignac

acquari luminosi

Il cortile del palazzo somigliava un po’ a quello di Hitchcock, ma Claire non era Grace Kelly. Trasferitasi quattro anni prima in quel vecchio quartiere parigino, pensava di non esserci finita per caso e ormai non riusciva a immaginarsi altrove. Il cortile era una scatola rettangolare di cinque piani e con il fondo lastricato. AL centro, a nascondere la spazzatura, la scultura di un giovane efebo con una cornucopia in mano, circondato da alte piante verdi.

Incipit di Gli acquari luminosi
Sophie Bassignac

Pubblicato nel 2010 da Einaudi, è un delizioso romanzo sulla variante del tema Finestra sul cortile.
Spettatori di altre vite, osservate dalla finestra, spiando.
Non sono curiosa degli altri, ma alle volte osservare i vicini e lasciar correre la mente è così rilassante, no?